Contattaci

Consulting

Data is power: come creare, arricchire e migliorare il proprio customer database

Esigenza di business

Importanti fondazioni focalizzate su tematiche ad alto impatto sociale e primarie istituzioni italiane in ambito formativo hanno espresso la necessità di rafforzare la relazione con donor e popolazione studentesca attuale e passata (target). Un’esigenza ricorrente per la quale le aziende chiedono spesso il supporto di Focus Management per:

  1. avere una visione aggiornata in riferimento all’evoluzione professionale dei target e allargare il già esistente database con i dati relativi agli orizzonti di carriera dei target;
  2. identificare i profili a più alto potenziale da attivare come ambassador;
  3. implementare azioni di CRM volte ad accrescere engagement e loyalty.

Approccio strategico

Il primo step fondamentale per poter coinvolgere in maniera efficace ed efficiente i target è, dunque, raccoglierne in un database aggiornato le informazioni di contatto e di evoluzione professionale dei target. Focus Management ha lavorato per aggiornare lo status dei target in merito a posizione lavorativa, azienda di riferimento, posizione geografica

Il profilo di ogni persona è stato quindi integrato con le suddette informazioni e con l’indirizzo URL del profilo LinkedIn corrispondente.

Il progetto si è articolato in quattro fasi, di cui di seguito si fornisce un dettagliato approfondimento riguardo alle modalità espletate dal team di Focus Management.

Fase 1

Individuazione, tramite algoritmo, dei target sulla piattaforma LinkedIn Recruiter.

L’aggiornamento si è servito in prima battuta dell’utilizzo congiunto della piattaforma LinkedIn Recruiter e delle informazioni di contatto già presenti nel database del cliente. È stato infatti possibile incrociare l’indirizzo e-mail e/o il numero di telefono del database originario con le informazioni inserite dall’utente sulla piattaforma LinkedIn, così da identificare univocamente la persona di riferimento e aggiornarne i campi concordati con il cliente. Il processo, per motivi strutturali di algoritmo, ha potuto coinvolgere esclusivamente i target con i campi richiesti già presenti nel database originario e con un profilo LinkedIn valido.

 

Fase 2

Individuazione, tramite ricerca semi-automatica, dei target sulla piattaforma LinkedIn Recruiter.

Una volta individuati i profili, si è dovuto poi ovviare all’assenza dei campi univoci funzionali al matching, mediante ricerca semi-automatica dei profili sulla piattaforma LinkedIn Recruiter. L’algoritmo, in tal modo, è stato più volte adattato manualmente così da poter analizzare in maniera dettagliata i singoli profili ed estrarne le informazioni di interesse.

 

Fase 3

Estrazione, raccolta e pulizia dei dati.

Questa fase del processo ha richiesto un’approfondita analisi, seguita da un’accurata attività di pulizia dei dati estratti mediante algoritmo e ricerca semi-automatica. Talvolta, infatti, essendo mancanti le informazioni di interesse relative a ciascun target individuato nelle due fasi antecedenti, è stato necessario procedere con una capillare pulizia del dato. La grande varietà delle informazioni estratte ha richiesto in questa fase un intervento esclusivamente manuale, che ha permesso di conservare la stragrande maggioranza dei profili individuati nelle fasi precedenti.

 

Fase 4

Attività di merging con il database originale fornito dal Cliente.

Il nuovo database, risultante dal lavoro svolto nelle tre fasi precedenti, è stato incrociato con il database originale fornito dal cliente al fine di aggiornare i campi mancanti di quest’ultimo. Al fine di tenere traccia dell’evoluzione di carriera dei profili target, il team di Focus Management ha ritenuto opportuno aggiungere le informazioni aggiornate senza sovrascriverle sul database originale. L’ultimo step ha richiesto l’inserimento nel database del nuovo campo relativo all’URL del profilo LinkedIn delle/degli user, al fine di poter garantire al cliente un accesso al dato più diretto ed in continuo aggiornamento.

Valore per il cliente

Grazie all’integrazione tra l’emerso database ed i dati in possesso del cliente, il Management è stato in grado di esaminare e valutare la creazione di nuove variabili. Plurimi gli obiettivi raggiunti attraverso l’intervento strategico: arricchire l’attuale tracciamento degli sviluppi di carriera dei target, alleggerire alcuni processi interni già operativi e favorire un maggior engagement delle persone target.

Case Correlate

COMPILA IL FORM PER APPROFONDIRE IL CASO

Contact Form Download

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALISi prenda visione dell'Informativa.
Prendendo atto che i miei dati saranno processati in totale conformità alla legge,

I campi contrassegnati da * sono obbligatori